Condividi

Video

Download Report ITA - ENG

Mercato

Produzione e vendite

Nel 2016 si è assistito ad un’ulteriore crescita del consumo delle bevande gassate a ridotto contenuto calorico, che aumentano il loro peso dello 0,9% sul totale, grazie in particolare al nuovo lancio di Coca-Cola Life (avvenuto ad aprile 2016) e alla continua crescita di Coca-Cola Zero Zuccheri Zero Calorie. Questi dati evidenziano una risposta coerente dei consumatori all’impegno assunto dall’azienda di incrementare il portafoglio prodotti con prodotti a ridotto/nullo contenuto calorico. I tre principali canali di vendita della struttura commerciale di Coca-Cola HBC Italia sono:

VOLUMI DI VENDITA COCA-COLA HBC ITALIA PER CANALE - VALORI %
CANALE 2014 2015 2016
MODERN TRADE 74% 74% 74,9%
WHOLESALERS & TPV 21,0% 22,8% 22,7%
NORMAL TRADE 5,0% 3,2% 2,4%
VOLUMI DI VENDITA FONTI DEL VULTURE PER CANALE - VALORI %
CANALE 2014 2015 2016
MODERN TRADE 49% 50% 49%
WHOLESALERS & TPV 36% 40% 43%
NORMAL TRADE 15% 10% 8%
VOLUMI DI VENDITA COCA-COLA HBC ITALIA PER CLIENTE - VALORI %
CANALE 2014 2015 2016
MODERN TRADE 9% 15% 17%
WHOLESALERS & TPV 5% 8% 7%
NORMAL TRADE 86% 77% 76%
VOLUME DI VENDITA FONTI DEL VULTURE PER CLIENTE - VALORI %
CANALE 2014 2015 2016
MODERN TRADE 6% 9% 12%
WHOLESALERS & TPV 1,9% 5% 6%
NORMAL TRADE 92% 86% 82%

Le politiche di approvvigionamento sostenibile

Coca-Cola HBC Italia, nell’ambito del continuo sforzo di sviluppare e rafforzare le proprie relazioni con i fornitori, ha adottato i Principi Guida per i Fornitori (Supplier Guiding Principles, SGP), diretti a sostenere lo sviluppo delle relazioni con coloro che condividono gli stessi valori e conducono il proprio business in modo etico. La totalità dei nuovi fornitori viene pertanto monitorata in base ai Principi Guida per i Fornitori che prevedono il rispetto dei diritti umani, dell’ambiente, delle consuetudini sociali e delle leggi sul lavoro. Nel 2016 i fornitori con sede in Italia sono risultati essere 771, pari all’86% del totale. I fornitori di materie prime con sede nel Paese sono 63, pari al 59% del totale per questa categoria e all’8,2% sul totale complessivo di Coca-Cola HBC Italia.